• redazione

VIVARINI: “TERNANA? IN CAMPIONATO UNA VITTORIA ED UN PAREGGIO, MA LI SOFFRIMMO”

Il tecnico dei galletti lancia un monito alla sua truppa


Dopo un’assenza di 125 giorni dall’ultima partita ufficiale, il Bari domani tornerà a calcare il terreno di gioco con il passaggio del turno in palio. Vincenzo Vivarini non aspetta altro: “Torna la partita, l’evento che ci gratifica di più. Si tratta di una sfida senza appello, che va affrontata con la massima attenzione e determinazione. Abbiamo lavorato su ogni singolo dettaglio. Siamo pronti: la squadra è consapevole di quanto li aspetta”. Sugli avversari: “Gli umbri sono una grande squadra, con calciatori abituati a questo genere di gare. In più si sentiranno più rodati avendo già disputato quattro partite negli ultimi venti giorni. In campionato, contro di loro, abbiamo raccolto quattro punti tra andata e ritorno. Nel match di ritorno abbiamo subito il loro aggredire le nostre fonti di gioco: subimmo due reti su calcio piazzato, soffrimmo la loro fisicità e l’abilità tecnica di Mammarella. Dobbiamo fare tesoro di quell’esperienza. Sul piano caratteriale mi aspetto conferme da tutti. Non voglio che si pensi a gestire i due risultati su tre, dobbiamo giocare la nostra partita puntando a meritarci il passaggio del turno. Un pizzico di fortuna comunque non guasta mai”. Sull’assenza del pubblico, il mister dice: “Con i nostri tifosi allo stadio non ce ne sarebbe stata per nessuno. Proprio per l’amore dei baresi verso la squadra dobbiamo centrare l’obiettivo prefisso”.


#vincenzovivarini #playoff #bari #ternana

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti