• redazione

VITERBESE-BARI 0-3, IL BARI PROSEGUE CON LA REGOLA DEL 3

Un Bari cinico che sfrutta benissimo le sue ripartenze e la sua forza offensiva mette a segno ancora tre gol



Parte subito bene il Bari con il pressing alto che mette in difficoltà la Viterbese. Al 5' minuto i biancorossi passano in vantaggio: Ciofani se ne va via sulla destra e mette al centro, la difesa della Viterbese non riesce ad allontanare ed il lestissimo Antenucci la mette in rete. Al 17' ci prova la Viterbese con Mbende che sparacchia a lato da buona posizione. Il Bari arretra troppo e la Viterbese ne approfitta creando qualche grattacapo alla difesa biancorossa. Al 21' Urso parte sulla sinstra, salta Ciofani e si accentra. La sua conclusione è ben murata da Sabbione. Al 23' ripatenza Bari con Antenucci che serve Marras il cui tiro però termina di poco al lato. Partita molto spezzettata da una serie di falli a centrocampo da entrambe le parti. Il Bari controlla ma non riesce a ripartire con frequenza. Al 33' ammonizione per capitan Di Cesare. Al 34' Viterbese vicino al pareggio con Tounkara che colpisce il palo. La Viterbese cresce ed il Bari soffre. Al 36' Russo servito ai 25 metri, si gira e calcia in porta: la palla finisce vicinissima all'incrocio e termina fuori. Al 39' fuga di Marras che calcia ma il portiere Daga devia in corner dal limite dell'area, con le proteste dei biancorossi che reclamavano un tocco di mano dell'estremo difensore da fuori area. Al 40' cross di D'Orazio dalla sinistra e Di Cesare insacca di testa, 0-2 per il Bari. Nel momento di maggiore sofferenza i biancorossi trovano la rete del raddoppio. Al 45' ancora Bari: bellissima palla di Mirco Antenucci nei panni di rifinitore per Eugenio D'Ursi che da fuori area calcia di controbalzo e porta il risultato sullo 0-3. Il Bari mette a frutto la sua superiorità offensiva e va al riposo con i tre punti in tasca. Nella ripresa la Viterbese prova a spingere per riaprire la gara ma non crea grossi problemi alla retroguardia barese. I biancorossi controllano agevolmente. Al 58' Auteri manda in campo forze fresche: dentro Montalto e Candellone al posto di Marras e D'Ursi. Ritmi decisamente più bassi in questa ripresa con il Bari che non corre grossi rischi. Al 65' ammonizione per Sabbione che in elevazione sgomita troppo. Al 71' dentro Lollo che prende il posto di Antenucci. Al 77' altri cambi con Semenzato e Minelli al posto di Di Cesare e D'Orazio. All'83' ci prova Candellone ma la difesa allontana. All'84' ci riprova Tounkara ma il suo tiro viene deviato in angolo. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Il Bari al momento è primo in classifica.

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti