• redazione

IL BARI FORMATO “TRASFERTA” DOMANI ALL’ESAME VITERBESE

Dopo Cava dei Tirreni, altri due impegni consecutivi fuori casa per la truppa biancorossa


Foto SSC Bari


Domani a Viterbo, e poi ancora a Monopoli, prima di tornare a giocare al San Nicola il 26 ottobre contro il Catania. Il Bari formato “trasferta” non conosce soste. Circa 3400 chilometri in 25 giorni. Per 5 viaggi, compresa la trasferta di Coppa a Ferrara. Ma per una squadra che punta alla promozione diretta, questo non deve spaventare. Rimasti a Roma ad allenarsi, i biancorossi proveranno a portare a casa i tre punti per provare un accenno di fuga in testa alla classifica. Sicuramente ci saranno ancora degli avvicendamenti nell’undici iniziale con Nicola Citro che scalpita per una maglia da titolare dopo l’effervescente esordio in quel di Cava. Il tridente offensivo potrebbe quindi essere formato da D’Ursi, Antenucci e Citro, con Marras lasciato a rifiatare in panchina. Qualche variazione anche nella linea difensiva rispetto alla partita contro la Cavese: si rivedranno Sabbione e Di Cesare insieme a Celiento. Anche a centrocampo si giocano una maglia Lollo e Bianco, al fianco di Maita, mentre D’Orazio dovrebbe riprendersi la fascia sinistra.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti