• redazione

CHEDDIRA, IL MAROCCO FA SUL SERIO

La Federazione Marocchina ha manifestato ufficialmente il proprio interesse ad una convocazione in nazionale



A distanza di cinque anni un calciatore del Bari potrebbe vestire la maglia di una nazionale. L'ultima volta era toccato a Migjen Basha nel 2017, con l’Albania. Questa volta a farlo potrebbe essere Walid Cheddira, il bomber al momento più prolifico del calcio italiano in questo avvio di stagione. Il prossimo 23 settembre il Marocco affronterà in amichevole pre-mondiale il Cile a Barcellona. Tre giorni dopo sarà la volta del Paraguay, altro test in vista della partecipazione della squadra africana alla competizione mondiale in Qatar.

In caso di convocazione, quindi, l’attaccante del Bari sarà assente nel weekend del 23 e 24 settembre, in coincidenza per fortuna, con la sosta del campionato. A preoccupare in prospettiva i tifosi e Mignani potrebbe essere una convocazione per i mondiali in Qatar che prendono il via il 20 novembre. Questo il calendario della prima fase a gironi del Marocco:

23/11 Marocco-Croazia

27/11 Belgio-Marocco

01/12 Canada-Marocco

Se il Marocco dovesse superare il primo turno affronterebbe gli ottavi di finale in programma tra il 3 e 6 dicembre. Il Bari dovrebbe quindi fare a meno del suo attaccante in occasioni della partita Como-Bari in programma il 27/11, ed eventualmente di quella successiva del 04/12 Bari-Pisa.

A Walid non resta che decidere se accettare o prendere tempo.... magari sperando in una chiamata da parte della nazionale italiana.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti