• redazione

BARI-TRASTEVERE, 4-0 IL RISULTATO FINALE

Inizio di stagione sul velluto per gli uomini di Auteri, troppa la differenza tra le forze in campo


Foto SSC Bari



Comincia in modo arrembante la nuova stagione dei biancorossi. Un netto 3-0 è il risultato parziale del primo turno di Coppa Italia, prima uscita ufficiale del nuovo Bari targato Auteri. Dopo un paio di tentativi ad opera di Marras (tiro debole all’8’) e di Antenucci (punizione calciata sulla barriera al 14’), è Eugenio D’Ursi a portare in vantaggio i galletti: palla filtrante di Antenucci e tocco decisivo di D’Ursi sul portiere in uscita. Il Bari reclama al 20’ un calcio di rigore per un presunto fallo su Corsinelli, ma per l’arbitro è tutto regolare. Al 23’ il raddoppio del Bari con un pallonetto del nuovo arrivato Marras che tutto solo beffa il portiere avversario dal limite dell’area di rigore. Al 32’ tentativo del Trastevere con tiro dalla distanza bloccato da Frattali. Al 33’ il Bari sfiora il terzo gol: cross di D’Orazio e colpo di testa di Corsinelli che colpisce in pieno la traversa. Al 36’ arriva la terza rete che porta la firma del bomber Mirco Antenucci: cross dalla sinistra di D’Orazio e colpo al volo di Antenucci che gonfia la rete. Il Bari finisce la frazione di gioco in attacco e sfiora il quarto gol ancora con Marras che da posizione ravvicinata non riesce ad insaccare.

Nella ripresa calano i ritmi e mister Auteri concede spazio anche agli altri calciatori in panchina. Entrano Candellone e Ciofani al posto di Marras e D'Orazio. Al 52' D'Ursi si divora la palla del 4-0 mettendo fuori di testa da pochi passi. Al 59' dentro anche Scavone che prende il posto di Bianco, e al 67' si rivede anche Simeri che prende il posto di Antenucci. Al 72' il Trastevere rimane in dieci per l'espulsione (doppia ammonizione) di Sabelli. Subito dopo, siamo al 74' è Candellone a segnare ancora per il Bari: cross di Ciofani dalla destra e colpo di testa in tuffo del centravanti. Ancora cambi al 75' con Minelli che entra la posto di Sabbione. All'81' palo colpito da D'Ursi dopo una papera del portiere avversario. Sul finire ci prova anche Simeri con due calci di punizione che però non danno esito positivo. Triplice fischio, il Bari passa al turno successivo.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti