• redazione

BARI, CONTRO IL TERAMO PER MANTENERE LA VETTA

Dopo la vittoria con la Virtus Francavilla la truppa di Auteri chiamata a confermarsi



Dopo le buone prestazioni di Francavilla e di Ferrara, toccherà ai biancorossi confermare le buone sensazioni delle prime due uscite ufficiali anche in casa al San Nicola. L'avversario di turno, il Teramo, è reduce dalla prestigiosa vittoria contro il Palermo, l'altra grande favorita del Girone C. Da Auteri e la sua truppa si aspettano le conferme di quanto di buono già visto, e la correzione di qualche difetto di calo di tensione e concentrazione emerso specialmente a Francavilla. Nel Bari assenti per infortunio sia D'Orazio e che Simeri. La maglia di esterno sinistro titolare dovrebbe andare a Corsinelli. In difesa ballottaggio tra Perrotta e Sabbione per un posto accanto a Di Cesare e Celiento. A centrocampo, oltre alla conferma di Ciofani sull'esterno destro, dovrebbe essere confermata la coppia De Risio-Maita che ha ben figurato contro la Spal, con Bianco e Lollo pronti a subentrare a partita in corso. In attacco non ci sono dubbi: D'Ursi, Antenucci e Marras avranno il compito di concretizzare il gioco dei biancorossi.

Queste le due probabili formazioni:



Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Di Cesare, Perrotta; Ciofani, Maita, De Risio, Corsinelli; Marras, Antenucci, D'Ursi.


Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Celentano, Piacentini, Diakitè, Tentardini; Santoro, Arrigoni; Ilari, Bombagi, Costa Ferreira; Pinzauti.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti