• redazione

BARI, A GENNAIO SUBITO ALMENO UN DIFENSORE

L’indisponibilità di Minelli e le partenze quasi sicure di Corsinelli ed Esposito impongono interventi nel mercato di riparazione


Foto SSC Bari



Il Bari, secondo in classifica a sette punti dalla Ternana, spera ancora nella rincorsa alla promozione diretta. Rispetto ai numeri della passata stagione la squadra di Auteri ha 4 punti in più in classifica e un numero maggiore di gol realizzati, 24 rispetto ai 18 dello scorso anno. A destare perplessità è però la tenuta difensiva con 11 reti subite a dispetto delle 9 reti incassate nella stagione precedente. Il DS Romairone è consapevole del fatto che qualche ritocco in difesa è estremamente necessario. L’indisponibilità, seppur si spera momentanea, di Alessandro Minelli, per i problemi cardiaci emersi, e la quasi certa partenza di Corsinelli ed Esposito, ai margini del progetto biancorosso, impongono l’arrivo di almeno una pedina difensiva. Sicuramente arriverà un difensore rapido, figura tanto inseguito in fase di mercato estivo, ma probabile a questo punto anche l’ingaggio di un ulteriore centrale che possa alternarsi con Sabbione e Di Cesare nel ruolo di centrale di difesa.

57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti