• redazione

AUTERI: “CONCENTRIAMOCI SUL PRESENTE, CI SONO ANCORA TANTISSIME PARTITE DA DISPUTARE”

Aggiornato il: 6 dic 2020

Il tecnico biancorosso non stila programmi ma punta tutto sulla concentrazione, a partire dal prossimo turno a Pagani



Gaetano Auteri, tecnico del Bari, è intervenuto in conferenza stampa in vista della partita, in anticipo domani, contro la Paganese. Queste le sue dichiarazioni: “L'immediato presente è Pagani. Da questo immediato presente passa il futuro. Concentriamoci su questa partita. Le partite vanno vinte sul campo. La Paganese ha un organico di tutto rispetto e una struttura importante. Dobbiamo stare in uno stato di allerta massimale. E' un avversario tosto, rognoso. Potrebbe essere una partita sporca. La formazione di domani? Marras ha recuperato, sta bene, ci sarà di certo. A centrocampo Lollo sta meglio, è cresciuto, ma è arrivato al top solo ora: ci voleva tempo, ora sta molto bene. Non c'è bisogno di mettere fretta a nessuno. Ci sono calciatori esperti, maturi. Da Bianco a Di Cesare e Sabbione. Simeri? Fa parte della rosa. Ha la mia stima. Bisogna sudare la maglia giornalmente. Siamo un gruppo con competizione. Tempo al tempo.... I gol dei centrocampisti sono importanti. Al momento hanno fatto gol solo gli esterni, forse manca qualche gol dai centrali. Giochiamo un calcio dinamico. Non nego a loro la possibilità d'inserirsi e calciare. Abbiamo le qualità per farlo. Minelli? Voglio pensare positivo. Chiaro che qualche piccolo problema c'è, ma stiamo bene tutti. Poi c'è un calciatore come Ciofani che può giocare assolutamente in difesa. Non pensiamo negativo. Facciamo queste partite, poi si faranno valutazioni. Ci sono tantissime partite, nel girone di ritorno tante cose cambieranno. La media punti di adesso è alta sia per la Ternana che per il Bari, basterà anche una media punti più bassa. Se invece di perdere, avessimo pareggiato quelle due partite, vedremmo spiragli diversi. La continuità è importante.

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti