• redazione

VIRTUS FRANCAVILLA E TERAMO, LO SCORSO ANNO HANNO SOTTRATTO AL BARI PUNTI IMPORTANTI

Si comincia il campionato incontrando due bestie nere della scorsa stagione



Il Bari ricomincia da Virtus Francavilla e Teramo. Le due squadre che hanno inciso negativamente la scorsa stagione proprio sui sogni promozione della squadra biancorossa. Infatti il derby con i brindisini fu perso per 1-0 col gol di Mastropietro, mentre il Teramo riuscì a pareggiare al San Nicola addirittura al 92’. Due battute d’arresto che costarono la panchina a Cornacchini e consentirono alla Reggina di prendere il largo.

Due, nelle prime due giornate, di nuovo Francavilla e Teramo. Ma le prime cinque giornate del calendario rappresentano altrettante possibilità da sfruttare al meglio per comportarsi come il Monza dell’anno scorso: cinque partite, cinque vittorie e testa del campionato con 15 punti. Perché si tratti di avversari alla portata della squadra biancorossa.

Oggi tutti parlano di girone C come girone di ferro. In realtà le forze in campo sono sempre le stesse. Quattro squadre non ci sono più (Reggina, Picerno, Bitonto e Sicula Leonzio). Al loro posto, ecco Palermo, Foggia, Juve Stabia e Trapani.


Gianni Antonucci

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti