• redazione

VIAGGIA SULL’ASSE BARI-NAPOLI LA DECISIONE PER IL DS

La scelta per il Direttore Sportivo del Bari spetta a Giuntoli, ma l’ultima parola sarà di papà Aurelio


Anche oggi nulla di nuovo sul fronte Bari. La piazza attende, con trepidazione, un cenno o una conferma per far partire la nuova stagione. Si rincorrono solo voci, ma nulla è certo. Il binomio Scala-Vivarini, a seguito dell’incontro tenutosi, viaggia sulla scia della scorsa stagione, con la conferma del tecnico di Ari in panchina, un nucleo storico di una dozzina di calciatori come asse portante, e l’inserimento in rosa di almeno 5 pedine: un attaccante, un trequartista, una mezz’ala e un difensore e forse anche un regista. La novità legata alla figura di Giancarlo Romairone, ex braccio destro di Cristiano Giuntoli ai tempi del Carpi, come Direttore Sportivo si è inserita come novità assoluta e presuppone anche un cambio di allenatore. La sensazione è che dipenderà dalla volontà di Giuntoli il cambio o meno del DS in terra barese, e quindi di conseguenza della strategia tecnica e di mercato. Per chiudere però il cerchio, e decidere in maniera definitiva, bisognerà aspettare l’ultima parola che spetta al patron Aurelio, concentrato in questi giorni sulla trasferta di Champions League del Napoli a Barcellona. Occorre quindi pazientare ancora per avere maggiore chiarezza su quello che sarà il Bari edizione 2020-2021.


#giuntoli #romairone #vivarini #scala #bari #delaurentiis #bari

87 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti