• nanicampione

VI RICORDATE RADRIZZANI? IL SUO LEEDS E' SBARCATO IN PREMIER

Nel 2018 l'imprenditore milanese si interessò all'acquisto del Bari. Ma c'era troppo poco tempo per vedere i conti



Tutti lo cercano, tutti lo vogliono, tutti lo intervistano. Andrea Radrizzani è l’uomo del momento. Il suo Leeds, dopo 16 anni, è appena sbarcato in Premier League, triplicando l’investimento iniziale: i 100 milioni di sterline, in tre anni, sono diventati 300. Milanese, 45 anni, Radrizzani pensò di acquistare il Bari nell’estate del 2018, insieme a Ferdinando Napoli. L’obiettivo era di ricapitalizzare e rilevare la quota di maggioranza del club biancorosso. Ma il poco tempo a disposizione, per eseguire una due diligence dettagliata e approfondita fecero saltare l’operazione: “Mi piacciono le sfide e le cose difficili - disse all’epoca l’imprenditore -. Nel caso del Bari era troppo presto, l’operazione era di quelle con un alto profilo di rischio, era dopo il mio primo anno al Leeds e decisi di mantenere tutte le mie energie su questo club. Un’idea, quella biancorossa, abbandonata a malincuore”.

L’avventura inglese non poteva concludersi nel modo migliore: Radrizzani ha ricomprato lo stadio, vuole restare in Premier per almeno tre anni e poi puntare alla Champions. La sua idea è quella di dar vita ad una holding calcistica con 2-3 squadre in Europa “con sinergie importanti a livello tecnico e commerciale. Come l’Udinese, ma meno legato a un proprietario, più istituzionale e con maggiori capacità finanziarie. Non voglio essere padre-padrone, ma un manager. In Italia c’è un po’ di invidia verso chi ha successo, specie se è giovane”.

Radrizzani è stato all’avanguardia nel settore dei media sportivi globali negli ultimi 20 anni. È proprietario e presidente della piattaforma di investimento per sport, media e intrattenimento Aser Ventures, del Leeds United Football Club e della piattaforma sportiva internazionale Eleven Sports.



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti