• redazione

SIMONE SIMERI, GRANE CON L'AGENTE

Andrea Cattoli fa ricorso al Collegio di Garanzia del Coni contro il suo assistito



L'attaccante biancorosso Simone Simeri, alle prese con il recupero atletico dopo l'infortunio, dovrà affrontare un'altra grana. Il suo agente Andrea Cattoli, ha presentato un ricorso al Collegio di Garanzia del Coni per questioni legate alla firma del contratto del calciatore nell'estate 2019 con il Bari. Nel comunicato si legge: “Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi CONI, da parte dell’Agente Sportivo Andrea Cattoli contro il calciatore Simone Simeri, in virtù del contratto di rappresentanza, stipulato in data 31 luglio 2019, avente ad oggetto il conferimento del mandato di agente sportivo, consistente nell’opera di consulenza nelle trattative dirette alla stipula del contratto di prestazione sportiva con società di calcio professionistiche, relative all’assistenza del suddetto calciatore nell’attività diretta alla definizione, durata, compenso ed ogni altra pattuizione del contratto ed alla cura, altresì, delle trattative per eventuali rinnovi contrattuali, con particolare riferimento al contratto sottoscritto da Simone Simeri con la Società Sportiva S.S.C. Bari S.p.a.”.

Simone Simeri è in attesa di sottoscrivere il rinnovo dell'accordo che lo legherà al Bari anche per i prossimi anni.

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti