• redazione

SIMERI, L'EROE DI UNA NOTTE MAGICA

"Quando ho segnato ho sentito un boato impressionante: era come se lo stadio fosse pieno"


Un gol per continuare a sognare. Simone Simeri è l'errore della notte magica: "La porta sembrava stregata. Mi è capitata un’occasione e dovevo sfruttarla al meglio, così nonèstato ma fortunatamente ne ho avuto una seconda e non ho sbagliato. Il gol è stato un’emozione indescrivibile. Noi squadra e società ce lo meritavamo. Sembra strano ma ho sentito un boato impressionante come se ci fossero 53000 persone allo stadio, forse erano quelle poche persone in panchina e in tribuna. Abbiamo sofferto ma il cuore va oltre l’ostacolo. Ora andiamo a Reggio Emilia a prenderci la Serie B”.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti