• redazione

RIPARTONO SERIE A E B, PER LA C SI ATTENDE IL CONSIGLIO FEDERALE

Il vertice tra il ministro Spadafora e la FIGC ha sentenziato il via libera alla ripresa dei campionati



Il calcio italiano riparte. È questa la decisione scaturita dal vertice tra Governo e FIGC. A tornare in campo per prima sarà la Coppa Italia: sabato 13 giugno, con il ritorno delle semifinali tra Juventus e Milan e Napoli e Inter, e mercoledì 17 con la finale da giocare a Roma. A seguire, il 20 giugno, riprendono i campionati di Serie A e B. Per la Serie C bisognerà ancora aspettare. È da escludere che si possa arrivare ad un blocco dei campionati di Lega Pro, come in un primo momento auspicato da Ghirelli e dai medici, ma la decisione di stabilire una data per il ritorno sui campi di gioco sarà appannaggio del Consiglio Federale, che sarà convocato nelle prossime ore. All’organo della Lega Pro spetterà anche la decisione se completare la stagione regolare oppure far disputare direttamente i playoff e i playout.

49 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti