• redazione

RICCI: "NESSUNO POTEVA ASPETTARSI UN INIZIO COSÌ"

Il difensore biancorosso è intervenuto ai microfoni di RadioBari



Il terzino sinistro del Bari Giacomo Ricci ha parlato stamane ai microfoni di "RadioBari" in vista del match con l'Ascoli in programma Sabato 15 Ottobre alle ore 16:15 allo stadio "San Nicola" per la nona giornata di Serie B. Il 26enne mancino nato a Livorno ha giocato finora 7 gare in campionato (tutte da titolare) per complessivi 560 minuti in campo.

"Rispetto alle prime giornate le squadre stanno iniziando ad affrontarci in maniera diversa, perché sanno di trovare una formazione compatta e difficile da fronteggiare. Noi siamo gli stessi di Luglio ed Agosto, restiamo umili e pensiamo partita dopo partita, sappiamo che l'obiettivo è la salvezza, ciò che verrà dopo sarà tutto di guadagnato - ha dichiarato Ricci -. Nessuno poteva aspettarsi un inizio così, fa piacere ma dobbiamo continuare a lavorare sodo, con fame e voglia. Condizione fisica? Stiamo bene, il professor D'Urbano è uno dei migliori professionisti della categoria e siamo contenti di averlo con noi. Sicuramente in fase difensiva devo migliorare, lo so benissimo, mi piacerebbe segnare il primo gol con questa maglia, ma alla fine l'importante è fornire assist e coprire bene. Dobbiamo lavorarci, ma sono comunque contento dell'avvio di stagione e spero di poter continuare così. Sappiamo che è un bel momento per tutti e ce lo teniamo stretti. Speriamo di regalare altre emozioni alla città, per noi è sempre un piacere vedere tutti quei tifosi giunti a Venezia. Cheddira già autore di 8 reti? Non ho mai visto una crescita così, forse solamente Forte alla Juve Stabia ma lui sta andando oltre. Sono veramente contento per lui, è un ragazzo d'oro che si merita tutto ciò. L'Ascoli? E' una squadra forte così come il Venezia ed il Cagliari che abbiamo già incontrato. La Serie B è un campionato difficilissimo ma se affronteremo l'Ascoli con la testa giusta possiamo dire la nostra. Non bisogna pensare di essere diventati forti e che vinceremo tutte le gare 3-0, testa all'Ascoli perchè ci aspetta una partita molto difficile. Occorre stare molto attenti".

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti