• redazione

PLAYOFF, I VERDETTI DEL SECONDO TURNO

Avanti Ternana, Potenza, Alessandria, Triestina e Padova. Oggi i sorteggi per il primo turno della fase nazionale



Si sono giocate ieri 5 partite a chiusura del secondo turno dei playoff di Lega Pro. Questi i risultati e i commenti:

TERNANA-CATANIA 1-1

La Ternana passa con non pochi affanni. Il Catania, passato in vantaggio con Biondi sul finire del primo tempo, controlla agevolmente la partita. Nell’ultimo quarto d’ora i guizzi di Furlan aprono voragini sul fronte sinistro degli etnei e Ferrante, entrato nella ripresa al posto di Partipilo, ripristina la situazione di parità al 37’ del secondo tempo, regalando il passaggio del turno agli umbri.

POTENZA-CATANZARO 1-1

Il Catanzaro aveva l’obbligo di vincere per passare ma è entrata in partita troppo tardi, dopo essere stata trafitta dal vantaggio dei lucani siglato con una prodezza (tiro al volo da 25 metri) da Murano al 21’ del primo tempo. La reazione del Catanzaro a testa bassa non ha prodotto molto se non il pareggio al 45’ del secondo tempo di Urso. Il Potenza approda alla fase nazionale.

ALESSANDRIA-SIENA 3-2

Partita da brividi al Moccagatta, con un Siena mai domo che in 10 contro 11 ha provato fino alla fine ad impensierire i piemontesi. Alessandria in vantaggio con Arrighini (5’ del primo tempo), raggiunta subito dal pareggio di Gerli al 13’. La svolta della partita è stata l’espulsione del portiere Confente al 33’ del primo tempo per un tocco di mani fuori area di rigore. Nella ripresa l’Alessandria passa ancora con Eusepi (31’) subentrato dalla panchina al posto di Chiarello, ma viene ancora raggiunta al 37’ da D’Ambrosio. La rete che chiude la contesa arriva al 40’ ad opera di Sartore. L’Alessandria passa alla fase nazionale.

SUDTIROL-TRIESTINA 0-1

Gara sostanzialmente equilibrata, con la Triestina di Gautieri che ha però provato fin dall’inizio ad essere più intraprendente. La squadra di casa ha pagato le assenze pesanti di alcuni suoi uomini chiave. Nel primo tempo è la traversa a negare il vantaggio alla Triestina, ma nella ripresa, quando ormai le energie sembravano esaurite, gli uomini di Gautieri hanno trovato il guizzo vincente con Brivio al ’34. Importante il lavoro di Granoche che ha fornito al compagno di squadra la palla decisiva.

PADOVA-FERALPISALÒ 1-0

Un colpo di magia di Ronaldo regala al Padova la vittoria in una partita fino a quel punto equilibrata. Siamo al 24’ del secondo tempo e il centrocampista dei bianco scudati fa il fenomeno: salta due uomini al limite dell’area, effettua un doppio passo e lascia partire un tiro che si insacca sotto la traversa. Il Feralpisalò ha provato nel secondo tempo a reagire con un bel tiro di Caracciolo ed un gol annullato per fuorigioco a Rinaldi, ma alla fine il Padova avanza al turno successivo.


#playoff #serieb #legapro

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti