• redazione

PLAYOFF, FACCIAMO LE CARTE ALLE AVVERSARIE DEL BARI

I dettagli tecnico-tattici e le curiosità di Monopoli, Carrarese e Reggiana


La partenza dei playoff comincia ad intravedersi. Come annunciato dalla Lega Pro, gli spareggi per aggiudicarsi l’ultimo posto libero per la Serie B partiranno con un giorno di anticipo rispetto a quanto annunciato, prendendo il via martedì 30 giugno, con la disputa del primo turno. Proviamo ad analizzare le schede tecniche, le formazioni e le curiosità delle 23 partecipanti.


MONOPOLI



La Società Sportiva Monopoli 1966 nata nel 1958 (sebbene la sua data di fondazione venga tradizionalmente postdatata al 1966), ha al suo attivo 13 partecipazioni al campionato di terzo livello (Serie C). Alla fine della stagione 2009-2010 riparte dalla Terza Categoria per la mancata iscrizione al campionato di Lega Pro Seconda Divisione, conservando l'anzianità di affiliazione. L'A.C. Monopoli ha conosciuto il suo momento sportivo migliore a cavallo tra gli anni ottanta e novanta, quando alternò la militanza nei professionisti tra la Serie C1 e la Serie C2. Nel suo palmares la vittoria della Coppa Italia di Serie D nel 2014-2015. Ha chiuso il campionato 2019-2020 al terzo posto del Girone C.


Lo stadio: Vito Simone Veneziani di Monopoli Trieste 6.880 posti

L’allenatore: Giuseppe Scienza, ex centrocampista a cavallo tra gli anni 80 e 90, tra le altre, di Reggiana, Piacenza, Catania e Cesena, ha avuto anche una esperienza in Serie B alla guida del Brescia (2011-2012) e in Svizzera alla guida del Chiasso.

Il modulo di gioco: 3-5-2.

Questa la formazione tipo:



Da tenere d’occhio l’esterno sinistro Daniele Donnarumma, finito anche nel mirino del Bari per la prossima stagione, il difensore Ciro De Franco, ex Nocerina e Matera, il trequartista/seconda punta Giuseppe Fella, esploso quest’anno con la realizzazione di 17 reti in campionato, e il centrocampista cresciuto nelle giovanili del Bari, Marco Piccinni.



CARRARESE



La Carrarese Calcio 1908, fondata nel 1908 come Società Polisportiva Carrarese, rappresenta l’espressione calcistica della città di Carrara in Toscana. Nel corso della sua storia, ha partecipato per due volte alla Serie B, nel biennio 1946-1948. Dal 2012 al 2016 il portiere della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon è stato proprietario del club toscano. Nel suo palmares la vittoria nella Coppa Italia di Serie C della stagione 1982-1983. Ha chiuso il campionato 2019-2020 al secondo posto del Girone A.


Lo stadio: Dei Marmi di Carrara 10.630 posti

L’allenatore: Silvio Baldini vanta una lunga esperienza anche in Serie A e Serie B alla guida di Empoli, Parma, Lecce e Catania (Serie A) e Chievo, Brescia, Palermo, Empoli e Vicenza (Serie B)

Il modulo di gioco: 4-2-3-1

Questa la formazione tipo:



Da tenere d’occhio il centrocampista Lorenzo Pasciuti, colonna del Carpi dal 2009 al 2019, l’ala destra Nicola Valente, il terzino sinistra di spinta, ex Ascoli, Daniele Mignanelli, e la punta Saveriano Infantino, alla sua migliore stagione della carriera avendo messo a segno 16 reti in 24 partite. Da non dimenticare la coppia di attaccanti formata da Francesco Tavano e Massimo Maccarone, avanti negli anni, ma con alle spalle una ricca carriera fatta di gol messi a segno in tutte le categorie, pronti a subentrare e a dare una mano all’attacco.

REGGIO AUDACE



La Reggio Audace Football Club, meglio nota come Reggio Audace o come Reggiana, è stata fondata nell’agosto del 2018, ereditando la tradizione sportiva della storica Associazione Calcio Reggiana, fondata nel 1919 ed estromessa al termine del campionato di Serie C 2017-2018, per motivi finanziari. Nella sua lunga storia vanta 3 partecipazioni alla Serie A a cavallo degli anni ’90, e 33 in Serie B. Nel suo palmares la vittoria di un campionato di Serie B (1992-1993), sei vittorie nel campionato di Serie C, una Supercoppa di Serie C2 (2008). Tra i tanti calciatori che hanno vestito la maglia granata, da ricordare Claudio Taffarel, campione del mondo con il Brasile nel 1994, il portoghese Paolo Futre, Fernando De Napoli, Fabrizio Ravanelli, Gianfranco Matteoli, Andrea Silenzi, Andrea Carnevale, Sunday Oliseh, Filippo Galli, Alberigo Evani, Igor Protti, Angelo Gregucci, Ha chiuso la stagione 2019-2020 al secondo posto del Girone B.


Lo stadio: Mapei Stadium Città del Tricolore di Reggio Emilia 23.717 posti

L’allenatore: Massimiliano Alvini con esperienza alla guida di Pistoiese ed Albinoleffe.

Il modulo di gioco: 3-4-1-2

Questa la formazione tipo:



Da tenere d’occhio l’attaccante Stefano Scappini, con esperienze in Serie B con Cittadella e Cremonese, autore di 9 reti in 18 partite, il centrocampista Fausto Rossi con esperienze all’estero in Spagna con il Real Vallodolid e il Cordoba, il centrocampista Ivan Varone, l’esterno destro Lorenzo Libutti, e l’attaccante Mattia Marchi autore di 10 reti in campionato.








38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti