• nanicampione

PIAZZA PULITA. SALUTA ANCHE IL DS ROMAIRONE

Dopo Auteri lascia un altro protagonista discusso di questa stagione. Inizia l'avventura Carrera

Piazza pulita. Dopo il tecnico Auteri la società biancorossa saluta anche il ds Romairone, l’uomo del sorriso. E siccome i guai sono come le ciliegie, uno tira l’altro, la squadra perde anche Citro: lesione al legamento crociato e stagione finita per lui.

Il risultato è che si ricomincia dal secondo posto in classifica, una delle poche certezze di questo periodo da archiviare al più presto. Qualcosa si è rotto nei delicati meccanismi che reggono un gruppo e tocca a Carrera, uomo della provvidenza calcistica rimettere a posto i cocci. Ancora due parole su Auteri. A Bari non ha funzionato. Il calcio che lo aveva reso speciale qui non l’ha praticamente mai visto nessuno, nonostante abbia avuto quasi tutto quello che ha chiesto in termini di giocatori, gli uomini giusti per poter lavorare bene. Si è intestardito nell’utilizzare in certi ruoli personaggi che non hanno mai reso secondo le aspettative, mentre in altri casi non ha usati chi, forse, avrebbe potuto dare qualcosa di più, viste le esperienze passate. Più che ai risultati negativi delle ultime partite, il fallimento della gestione Auteri va addebitato al modo con cui li ha gestiti e alle perplessità suscitate dalla sua idea di gioco.

Carrera ha un compito da capitano coraggioso. Deve portare aria nuova nello spogliatoio, riaccendere l’energia vitale del progetto serie B. Adesso gli eventuali “rinforzi” potranno arrivare solo dal mercato degli svincolati, altra lotteria che si conclude a fine marzo.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti