• redazione

INFINITO ANTENUCCI, ORMAI NELLA STORIA DEL CLUB BIANCOROSSO

Con il gol segnato alla Spal è al terzo posto tra i bomber di sempre


Foto SSC Bari


Superando Gionatha Spinesi a quota 52, grazie al gol del 2-0 messo a segno contro la Spal, il “Lupo di Roccavivara” è salito sul podio della classifica dei migliori marcatori dei campionati della storia del Bari. 21 Reti nella stagione 2019-2020, 14 nella stagione 2020-2021 e 15 in quella successiva, insieme alle 3 reti di questo inizio di stagione lo portano ad un totale di 53 marcature, senza considerare i 3 gol in Coppa Italia.

Il prossimo obiettivo, alla portata del bomber biancorosso, è quello di raggiungere al secondo posto l’ungherese Mihàly Voros (54 reti totali), e chissà magari anche arrivare ai 69 gol di Luigi Bretti, sul trono dei marcatori del Bari dal lontano 1958.

Alla soglia dei 38 anni (tra due giorni, l’8 settembre), il calciatore non sembra avere voglia di smettere di stupire. In questo inizio di stagione si è ritagliato un ruolo da protagonista rivelandosi uno tra i migliori del Bari, sia in termini realizzativi che in termini di supporto alla manovra. Oltre al suo istinto da vero goleador davanti alla porta avversaria è uno dei calciatori biancorossi che corrono di più in mezzo al campo, non risparmiandosi neanche in fase di copertura. La sua leadership ha inoltre una funzione chiave nell’equilibrio dello spogliatoio. Un vero e proprio campione per professionalità e dedizione alla causa.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti