• redazione

IL MAGAZINE "LA VOCE BIANCOROSSA" IN EDIZIONE DIGITALE

Aggiornamento: 4 feb

La versione "sfogliabile" on line del nuovo numero del periodico della nostra testata



La seconda fase del campionato sarà quella dell’impazienza. Perché tutti vorremmo che il girone di ritorno finisca al più presto. Naturalmente, come quello di andata. Chi è appassionato di bilanci, non quelle economici, punta il dito su un Bari più forte e consapevole rispetto all’ultima stagione. Il titolo di campione d’inverno non è il frutto di una banale casualità o di una circostanza fortunata, ma il risultato del lavoro fatto dalla coppia Mignani-Polito. Il primo ha sempre messo davanti a tutto e a tutti il gruppo e la sua idea di gioco rispetto alle individualità, alcune anche pesanti sotto il profilo della personalità. Il secondo, dopo aver consentito al tecnico di avere a disposizione il top per un campionato come la serie C, ha saputo tenere in pugno lo spogliatoio, diventando un punto di riferimento preciso e soprattutto presente, a differenza del passato. Il Bari visto finora non è più il grande malato della serie C - cosa veniva percepito nelle scorse stagioni - ha saputo raggiungere il giusto equilibrio tra le aspettative di una città e i risultati sul campo. E tornerà a giocare in casa il 16 gennaio col Picerno. I biancorossi avrebbero dovuto debuttare nel 2022 con una trasferta, col Monterosi. Ma la partita è slittata dal 9 gennaio al 2 febbraio. Una settimana in più rispetto al previsto che consentirà di recuperare al meglio i giocatori positivi al Covid e di prepararsi al meglio per sfatare una tradizione negativa: dopo la sosta natalizia, negli ultimi 10 anni, il Bari ha vinto una sola volta la partita di ripresa del campionato. In attesa delle novità del calciomercato, ritorna l’impazienza. La città non vede l’ora di abbandonare questa categoria, stretta come non mai. Poi ci sarà tempo per affrontare la madre di tutte le questioni, quella che rischia di turbare i sogni dei tifosi: la multiproprietà. Un passo alla volta, però.



Clicca sul link sotto per sfogliare la rivista



https://flipbookpdf.net/web/site/b682dbfa6152c3886ea6d611b3ccfc36edcc66f1202109.pdf.html


185 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti