• redazione

IL BARI DI CARRERA ALLA PROVA CATANIA

In piena emergenza per via dei tanti assenti, i biancorossi provano a recuperare punti in Sicilia



Alla sua seconda uscita sulla panchina biancorossa, mister Carrera è costretto a fare i conti ancora una volta con una rosa decimata dagli infortuni e privata per squalifica dell'estro di Marras. Il Bari scenderà in campo con il 4-2-3-1 visto in campo al San Nicola contro il Monopoli, ma sarà costretto a rimescolare, per l'ennesima volta le carte. In difesa si rivedrà il rientrante Sabbione che sarà schierato al centro del quartetto arretrato insieme a Minelli. Sui laterali di difesa ci saranno Ciofani e Perrotta. A centrocampo il duetto De Risio-Bianco, già visto all'opera nel secondo tempo dello scorso turno di campionato. In avanti la punta sarà Cianci, preferito a Candellone, con a sostegno il terzetto composto da D'ursi, Maita e Sarzi Puttini, fatto avanzare rispetto alla posizione occupata 7 giorni fa. Nel Catania andranno in panchina gli ex biancorossi Tonucci e Claiton, e si rivedranno invece Pinto, Maldonado e Di Piazza oltre a Russotto. Queste le formazioni ufficiali delle due squadre che si affronteranno sul terreno di gioco del Massimino a partire dalle ore 15.00:


Catania (3-5-2): Confente; Sales, Giosa, Silvestri; Calapai, Dall'Oglio, Welbeck, Maldonado, Pinto; Russotto, Di Piazza.

A disposizione: Santurro, Claiton, Rosaia, Sarao, Reginaldo, Vrikkis, Izco, Albertini, Tonucci, Manneh, Golfo, Volpe. All. Raffaele.

Bari (4-2-3-1): Frattali; Ciofani, Minelli, Sabbione, Perrotta; De Risio, Bianco; D'Ursi, Maita, Sarzi-Puttini; Cianci

A disposizione: Marfella, Fiory, Celiento, Candellone, Lollo, Semenzato, Mercurio, Colaci, Dargenio, Daugenti, Pinto, Rutigliano. All. Carrera.

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola.

Assistenti: Emanuele Bocca di Caserta e Fabio Mattia Festa di Avellino.

IV Uomo: Francesco Luciani di Roma 1.



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti