• redazione

D’URSI: “DEVO LAVORARE SULLA CONTINUITÀ, IL GOL MI MANCA MA L’IMPORTANTE È VINCERE”

L’attaccante biancorosso si prepara ad affrontare la sua ex squadra, il Catanzaro



Intervenuto ai microfoni di Telebari, Eugenio D’Ursi ha parlato dalla prossima sfida con il Catanzaro e del suo stato di forma: “Partita del cuore contro i calabresi? Mi preparo normalmente, come per ogni partita. L’attesa la viviamo normalmente, stiamo preparando ogni gara come fosse una finale, come sempre. Per noi contano i tre punti, non conta chi gioca, l’importante è vincere. I ragazzi del Catanzaro sono tutti bravi, ogni tanto li sento. Abbiamo un solo obiettivo non possiamo più sbagliare. Mi sento bene fisicamente rispetto all’anno scorso, quando mi allenavo due giorni sì e uno no e non riuscivo a esprimermi. Ora fortunatamente il problema è alle spalle. Sto giocando bene ma posso fare meglio e so che posso dare di più, devo lavorare sulla continuità, mai calare l’attenzione. Il gol mi manca ma non ci faccio troppo caso basta che vinciamo. Questo è un gruppo che sta bene insieme, si diverte; credo che un gran gruppo si crei prima nello spogliatoio che in campo.

Mirco Antenucci mi dà sempre molti consigli, crede molto in me, mi dice di stare sempre sul pezzo. Io lo ascolto, e come non potrei? Ha fatto la Serie A! Dai grandi si possono avere tanti consigli e imparare”.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti