• redazione

CONSIGLIO FEDERALE, QUESTE LE DECISIONI PER LA LEGA PRO

Nessun blocco di promozioni e retrocessioni, disputa di playoff e playout



Finalmente si è fatta chiarezza. Sgombrati i dubbi che si addensavano copiosi sulla conclusione della attuale stagione di calcio. In A e B si proverà a chiudere la stagione. In caso di nuovo stop, spazio a playoff e playout, se possibile giocarli. In caso contrario applicazione dell’algoritmo e in caso di ulteriore parità spazio alla classifica avulsa.

Per quanto riguarda la Serie C, sono state decretate le promozioni di Monza, Vicenza e Reggina direttamente in Serie B. Per il quarto posto si disputeranno i playoff.

Queste le date della ripresa: si tornerà in campo il 27 giugno con la disputa della finale di Coppa Italia di Serie C tra Ternana e Juve U23, mentre il 1° luglio partiranno i playoff, con finale prevista per il giorno 22 luglio.

Confermate le retrocessioni in Serie D di Gozzano, Rimini e Rieti, ultime nei rispettivi gironi, mentre per decretare le altre formazioni che scenderanno di categoria si procederà con i playout, anche nel Girone C, malgrado quartultima e quintultima avessero un vantaggio tale da non permettere come da regolamento la disputa dei playout. Confermate anche le promozioni dalla Serie D alla Serie C di Palermo, Campodarsego, Lucchese, Pro Sesto, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris e Bitonto.


#playoff #playout #legapro #bari


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti