• redazione

CALCIOMERCATO BARI, PRIORITÀ ALLE CESSIONI

Occorre sfoltire la rosa prima di procedere con nuovi acquisti



Parola d’ordine vendere. Il DS Romairone dovrà cercare di piazzare i calciatori in eccedenza per poter proseguire con la campagna di rafforzamento della rosa. Questo quanto emerso dall’interlocutoria giornata odierna. Su questa linea continuano i contatti con la Salernitana interessata all’esterno Kupisz e al centrocampista Schiavone. Possibile che il doppio passaggio si realizzi nei primi giorni della prossima settimana. Anche per Berra i prossimi giorni saranno decisivi per la definizione della trattativa con il Pordenone che prevede lo scambio con il trequartista Lucas Chiaretti. Tra le operazioni minori da segnalare il passaggio a titolo definitivo del giovane (classe 2001) centrocampista Giuseppe Staiano dal Bari alla Fermana. Potrebbero anche salutare Zaccaria Hamlili e Matteo Ciofani: sarbbero stati proposti al Catanzaro come contropartita per gli arrivi di Celiento e De Risio, giocatori richiesti con insistenza da mister Auteri.

Sul fronte arrivi non si registra nessuna novità di rilievo, con la trattativa per Candellone ormai in dirittura d’arrivo. Si è paventato in giornata di un interesse verso l’attaccante del Teramo Pietro Cianci, barese di nascita, desideroso di vestire la maglia della squadra della sua città. Ma potrebbe rappresentare una pista di ripiego nel caso in cui non si concludesse a sorpresa l’affare Candellone. Sempre vivo l’interesse per il terzino sinistro svincolato Tommaso D’Orazio. La sensazione è che si proverà ad accelerare solo dopo aver liberato altri posti in rosa. Più defilata la strada che porta ad un altro difensore svincolato: si tratta di Thomas Heuratux, calciatore francese l’anno scorso a Salerno. Il Bari continua invece a seguire con interesse la pista Di Paolantonio: il calciatore svincolatosi dopo la buona stagione ad Avellino è però seguito da altre squadre, tra cui alcune di Serie B. Difficile però che il passaggio del regista al Bari si concretizzi.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti