• redazione

BARI, UNO SPECIALISTA DA “TRIPLETE” PER LA CONDIZIONE ATLETICA

Un ex atleta alla corte di Auteri per monitorare la condizione atletica dei calciatori biancorossi


Andrea Nuti è il nuovo consulente, per la parte atletica, che affiancherà Auteri e il suo staff. Ex atleta, è stato uno dei quattrocentisti italiani più longevi in termini di presenza e risultati (vicecampione europeo indoor dei 400 metri a Genova 1992) e ha preso parte a due edizioni dei Giochi olimpici, Barcellona 1992 e Atlanta 1996, ottenendo come miglior risultato un sesto posto nella finale della staffetta 4x400 m in Spagna. Ha maturato esperienze importanti anche come preparatore atletico. Dopo aver abbandonato le piste di atletica, dal 2002 ha fatto la trafila nel settore giovanile dell'Inter dai Giovanissimi Regionali fino alla Primavera, passando alla prima squadra e facendo parte dello staff del Triplete, al fianco dello Special One José Mourinho, in quel 2010 indimenticabile per i colori nerazzurri. Quell'Inter, oltre che per la qualità, seppe vincere tutto grazie all'intensità e alla solidità atletica.

Ne ha dato conferma lo stesso Auteri nel corso della sua conferenza stampa: "Doveva venire con me dall'inizio, ha avuto delle problematiche familiari, ha sempre saputo tutto. Ora c'è stata la possibilità di averlo con noi. La considero una logica successione".

Dal 2012 è stato preparatore atletico del Carpi nella scalata dalla C alla storica promozione in A nel 2015, con Cristiano Giuntoli direttore sportivo. Conosce bene sia Raffaele Bianco che Lorenzo Lollo, oggi compagni di squadra con la maglia dei galletti.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti