• redazione

BARI, LA TUA FORZA IN TRASFERTA

Sette punti su nove disponibili conquistati lontano dal San Nicola


Foto SSC Bari


È un Bari formato trasferta. I numeri parlano chiaro: un pareggio (a Parma) e due vittorie (Perugia e Cosenza) nelle prime tre partite giocate lontano dal capoluogo pugliese, fanno dei biancorossi la formazione che ha conquistato più punti in trasferta in tutta la Serie B. Sette il Bari, sei invece Reggina, Genoa e Brescia che hanno collezionato due vittorie e una sconfitta in trasferta. Poi a quattro ci sono Benevento, Cagliari, Cosenza e Venezia che hanno totalizzato una vittoria, una sconfitta e un pareggio. Ma quali sono i motivi di questo squilibrio tra punti guadagnati in casa (appena due) e quelli in trasferta? Sicuramente l’atteggiamento tattico è alla base di tutto. Un Bari capace di gestire, amministrare e capire i momenti della partita, colpire e controllare. Le ripartenze di Cheddira e gli inserimenti di Folorunsho, abbinati alla qualità di Antenucci, Botta e all’occorrenza di Bellomo, rendono i biancorossi un’arma letale lontano dal San Nicola. Per fare però il salto di qualità definitivo bisognerà trovare la quadra anche in casa, dove probabilmente la pressione psicologica del dover fare risultato a tutti i costi e il dover “fare la partita”, rendono più complicata dal punto di vista mentale la gestione delle gare.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti