• redazione

BARI, IL SAN NICOLA E IL TABÙ VITTORIA

Il QdP si sofferma sulle difficoltà casalinghe della squadra di Mignani


Foto SSC Bari



“Il Bari non riesce ancora ad espugnare il San Nicola. Uno stadio primo per presenze non riesce a spingere la squadra di Mignani a fare la differenza anche davanti al proprio pubblico. Una vittoria, quattro pareggi e una sconfitta, sette punti in sei partite e una pareggite da debellare”. Così comincia la disamina del Quotidiano di Puglia questa mattina, che continua: “Il Bari era in testa dopo Venezia, poi si è un po’ perso per strada. Il gioco l’ha smarrito solo contro l’Ascoli, un po’ a Benevento e nel primo tempo contro il Sudtirol ma la qualità espressa contro Ternana e nel secondo tempo di sabato non è da squadra in crisi, anzi. Ciò che emerge è che alla squadra biancorossa davanti al proprio pubblico manca qualcosa. Forse la sfrontatezza, forse la malizia, o quella voglia di imporre il fattore campo che viene schiacciata dalle vertigini di alta classifica".

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti