• redazione

BARI, IL PUNTO SUL MERCATO

Si attendono sviluppi nei prossimi giorni per le partenze e gli arrivi in biancorosso



Mister Auteri è stato chiaro: In questo momento non siamo assortiti benissimo, abbiamo mancanze in alcuni ruoli, seppur tutti i giocatori della rosa abbiano le qualità giuste per sviluppare quello che chiedo. Tuttavia siamo carenti in determinati reparti. Giocando con tre attaccanti abbiamo bisogno di altre frecce per il nostro arco. In alcuni reparti c’è abbondanza, in altri un po’ meno”. Il suo Bari sta prendendo forma ma mancano all’appello ancora tanti tasselli. In uscita sono ancora bloccate le trattative che dovrebbero portare alla Salernitana Tomasz Kupisz e Andrea Schiavone: si attende sull’asse Napoli-Bari-Salernitana la definizione del passaggio dell’attaccante, di proprietà napoletana, Gennaro Tutino alla corte di Castori. In fase di elaborazione, ma non del tutto definita, anche la trattativa tra Pordenone e Bari per il passaggio di Filippo Berra e Manuel Scavone in Friuli: il Bari vorrebbe in cambio l’esterno d’attacco Patrick Ciurria, mentre il Pordenone propone Lucas Chiaretti. Nelle prossime ore dovrebbe esserci una schiarita. Il probabile arrivo del terzino sinistro Tommaso D’Orazio darebbe la possibilità a Filippo Costa di approdare in Serie B. Sul calciatore di proprietà del Napoli ci sono Chievo, Reggina, Virtus Entella e la Spal, sua ex squadra. Si attendono sviluppi. Sul fronte arrivi, si attende ad ore l’ufficialità del passaggio al Bari, attraverso il Napoli, dell’attaccante Leonardo Candellone. E proprio il Napoli potrebbe accelerare la lunga trattativa con il Catanzaro per i calciatori Daniele Celiento e Carlo De Risio: per sbloccare la situazione i calabresi avrebbero richiesto in contropartita il calciatore Mario Prezioso, di proprietà della squadra partenopea, che lo scorso anno ha giocato a Cosenza. Come esterno offensivo il Bari avrebbe rimesso nel mirino Manuel Marras, svincolatosi dal Livorno. Il calciatore che ha altre richieste anche dalla B, avrebbe dato una sua disponibilità di massima al trasferimento in Puglia. Anche in questo contesto si attendono sviluppi a breve. La novità emersa ieri porta invece il nome di Matteo Piacentini, difensore di proprietà del Sassuolo che nelle ultime due stagioni ha giocato con la maglia del Teramo mettendo insieme 54 presenze. Nell’affare potrebbe essere inserito Samuele Neglia che approderebbe al Teramo.

44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti