• redazione

BARI-CATANIA 4-1, RIBALTONE NELLA RIPRESA

I biancorossi prima tremano e poi travolgono gli etnei al San Nicola


La squadra di Auteri prosegue la sua marcia di avvicinamento alla vetta della classifica. A farne le spese il Catania di Raffaele. Dopo un primo tempo fatto di affanni ed incertezze, nella ripresa i cambi decisi dal mister danno nuova linfa alla truppa biancorossa che ribalta meritatamente il risultato. Il Catania parte meglio andando al tiro tre volte nei primi 10 minuti di gara. Il Bari stenta ad interpretare al meglio il match, e va sotto per via di una sfortunata autorete ad opera di Ciofani che nel tentativo maldestro di intervenire calcia il pallone nella porta difesa da Frattali. Il Bari non riesce a riprendere in mano la partita e il Catania sfiora persino il raddoppio con un colpo di testa di Emmausso. Ci pensa però il capitano Di Cesare con un'azione personale degna di un bomber di razza a riportare in equilibrio la gara: salta tre avversari e piazza un destro imprendibile per l'incolpevole Martinez. Nella ripresa Auteri manda subito in campo Montalto al posto di un evanescente D'Ursi. Ma è tutta la truppa biancorossa a darsi la scossa. Da un cross teso di Marras dalla sinistra scaturisce l'autorete di Dos Santos che porta in vantaggio il Bari. Il Catania accusa il colpo e subisce ancora le ripartenze dei biancorossi che realizzano ancora con Montalto, servito da Antenucci, e con Citro su calcio di rigore ribattuto dal portiere e ribadito in rete dallo stesso attaccante.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti