• redazione

ALGORITMO, IL BARI SCAVALCA IL CARPI

I nuovi criteri adottati dalla FIGC premiano i biancorossi



Il tanto discusso “algoritmo” di Gravina, che andrebbe a sostituire la “media punti” sostenuta dall’Assemblea di Lega Pro, stravolgerebbe di fatto le graduatorie finora prese in considerazione. Il nuovo sistema poggia su questi criteri: somma della media punti in casa e di quella in trasferta riproporzionata su 19 partite, oltre ad una taratura dei punti in base alle effettive gare giocate. Se il Consiglio Federale del prossimo 8 giugno dovesse adottare l’algoritmo, la formazione che ne gioverebbe sicuramente sarebbe il Bari. Infatti, se non si riuscisse a disputare i playoff e la stagione fosse fermata definitivamente, grazie alla taratura dei punti in base alle gare disputate i biancorossi, forti delle 30 partite giocate, avrebbero un vantaggio in più rispetto al Carpi (che ne ha giocate 26) e alla Reggiana (27).


#Gabrielegravina #algoritmo #sscbari #carpi #reggiana #legapro

356 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti