• redazione

AL BARI NON RESTA CHE PUNTARE A SCHEIDLER

Ormai complicate le piste che portano ad altri attaccanti



Continua incessante la ricerca della tanto agognata punta centrale. Con l'allontanamento sempre più concreto di Christian Gytkjaer, obiettivo numero uno del club biancorosso ma di cui il Monza è deciso a non privarsi, il ds Polito è in cerca di una valida alternativa per completare il proprio reparto avanzato.

Complicate ormai le strade che portano a Simone Zaza, entrato concretamente nel mirino della Cremonese, e di Adrian Benedyczak, schierato nell’ultima di campionato da Pecchia con la maglia del Parma ed autore di una prova molto convincente (difficilmente lascerà l’Emilia), ai galletti, adesso, non resterebbe che puntare direttamente su Aurelien Scheidler, il possente (192 cm. di altezza per 90 kg. di peso) attaccante classe '98 in forza al Dijon, autore di 12 reti in 38 partite nella passata stagione in Ligue 2 francese, sul quale però è forte la concorrenza del Pisa, chiamato a far fronte all'infortunio di Torregrossa e alla probabile partenza di Sibilli.

Il tempo stringe, mancano ormai poco più di 48 ore al gong finale del calciomercato.

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti